Anticorpi anti-Toxoplasma (IgG e IgM)

Anticorpi anti-Toxoplasma (IgG e IgM)

Indicazioni cliniche

Il dosaggio degli anticorpi anti-Toxoplasma (IgG e IgM) permette di valutare lo stato di immunizzazione nei confronti della toxoplasmosi. Se contratta in gravidanza o nelle settimane che precedono il concepimento la toxoplasmosi espone al rischio di aborto o parto pretermine.  Un’infezione congenita da Toxoplasma può causare difetti congeniti dello sviluppo di del nascituro a carico dell’occhio e del sistema nervoso centrale.
Le IgM anti-Toxoplasma segnalano che la malattia è in atto poiché si formano nella prima fase dell’infezione acuta (in genere, entro 2 settimane dal contagio), raggiungendo il picco tra la quarta e l’ottava settimana.
Le IgG anti-Toxoplasma sono indice dell’avvenuta esposizione dell’organismo con il parassita in tempi meno recenti (più di 4 mesi). Rimanendo in circolo per tutta la vita, le IgG permettono l’immunizzazione per la toxoplasmosi.

Dettagli prelievo

Tempi di consegna:

1 giorno

Tipo di campione:

Prelievo di sangue venoso

Preparazione:

non ririchiede nessuna preparazione particolare

Un regalo per la tua salute

Compila il form con i tuoi dati e ricevi subito in regalo un check-up gratuito a scelta tra checkup cadiovascolare, checkup diabetico o checkup epatico.


Hai qualche domanda?